Quantcast

Malegno, ubriaco alla guida investe padre e figlio

Valcamonica, pirata della strada travolge motociclisti e si dà alla fuga

(red.) E’ durata poco meno di mezz’ora la fuga del 51enne che, nella tarda serata di mercoledì 23 giugno, ha investito uno scooter a Malegno, nel bresciano.
L’uomo, che si trovava alla guida della propria auto, non si è fermato al segnale di stop ed ha urtato violentemente un motociclo a bordo del quale c’erano padre e figlio, rispettivamente di 44 e 17anni.

Dopo l’impatto l’automobilista è fuggito, senza prestare soccorso ai motociclisti.
Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e i carabinieri della stazione di Breno i quali, dopo avere raccolto la testimonianza di una persona che aveva assistito al sinistro e dopo avere visionato le immagini di alcune telecamere di sorveglianza poste in zona, in breve tempo sono riusciti a risalire all’identità del pirata della strada. Il 51enne è stato raggiunto sotto la sua abitazione proprio mentre stava controllando i danni riportati dall’autovettura, parcheggiata in strada.

Il 51enne è stato sottoposto all’alcoltest risultando positivo con un tasso di 1,95 g/l.
Nel frattempo il minore investito, che viaggiava come passeggero sullo scooter guidato dal padre, è stato accompagnato in ospedale a Esine e ricoverato nel reparto di ortopedia. Ha riportato  una profonda ferita alla gamba destra.
L’investitore è stato indagato in stato di libertà per i reati di fuga a seguito di sinistro stradale, omissione di soccorso e guida in stato di ebbrezza alcolica.
All’uomo è stata ritirata la patente di guida, mentre l’auto è stata posto sotto sequestro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.