Quantcast

Bulli rapinano ragazzo in piazza Tebaldo Brusato: tre su quattro sono minorenni

Gli agenti sono intervenuti intorno alle 23. Circa una trentina i giovani presenti. I tre non 18enni affidati ai genirori.

(red.) Martedì sera 8 giugno, verso le 23, la sala operativa della Questura di Brescia ha inviato in piazza Tebaldo Brusato gli agenti, impiegati nelle attività controllo del territorio, per una segnalazione di rissa tra circa trenta ragazzi. Sul posto sono giunti gli agenti delle Volanti e del Nucleo Servizi, che hanno potuto appurare che nella piazza erano presenti numerosi giovani.

 

Sin da subito, alcuni ragazzi hanno riferito che poco prima era scaturito un tafferuglio a seguito di una rapina commessa da quattro giovani ai danni di un ragazzo.
Le indagini svolte nell’immediatezza, anche attraverso la collaborazione della sala operativa, hanno permesso di ricostruire i fatti, e di individuare i responsabili della rapina. I poliziotti sono riusciti a trovarne immediatamente 3; l’ultimo era riuscito a defilarsi, ma grazie alla descrizione fornita, è stato individuato poco lontano.
Al termine delle operazioni i giovani sono stati denunciati per il reato di rapina in concorso e i tre minorenni sono stati riaffidati ai genitori.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.