Quantcast

Tamponamento mortale tra camion in A4, inchiesta per omicidio stradale

Lo scontro si era verificato lo scorso venerdì pomeriggio tra i caselli di Brescia Est e Desenzano verso Padova.

(red.) E’ accusato di omicidio stradale l’autotrasportatore 55enne di Treviso che venerdì scorso 30 aprile aveva provocato un tamponamento mortale sull’autostrada A4 tra i caselli di Brescia Est e Desenzano in direzione di Padova. E in quell’incidente perse la vita un 47enne operaio marocchino che stava conducendo il mezzo pesante colpito da dietro dal trevigiano.

Sul posto si erano mossi gli agenti della Polizia stradale di Verona Sud e anche i vigili del fuoco, ma per il 47enne non c’era ormai più nulla da fare. Dopo quello scontro il camionista ritenuto responsabile del tamponamento si era visto ritirare la patente e ora è accusato anche di omicidio stradale dopo l’apertura di un fascicolo da parte della procura.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.