Quantcast

Stalking contro la ex di Mantova, arrestato 48enne di Ospitaletto

L'uomo è stato denunciato dalla vittima dopo mesi di persecuzioni. Scatta il "Codice rosso" e i domiciliari.

(red.) Un uomo di 48 anni di Ospitaletto è finito nei guai da parte dei carabinieri di Mantova e della procura virgiliana che lo hanno portato all’arresto per stalking e recluso ai domiciliari. L’accusa nei suoi confronti è quella di stalking ai danni della ex residente a Castiglione delle Stiviere, in provincia di Mantova, che ha avuto il coraggio di denunciare quegli atteggiamenti di cui da tempo era vittima dopo la fine della relazione.

La denuncia da parte della donna era stata presentata la settimana precedente a martedì 20 aprile segnalando la presenza dell’ex che la inseguiva in auto. A quel punto i carabinieri, con la procura, hanno fatto scattare il “Codice rosso” a protezione della vittima. Tra l’altro, la stessa donna al ritorno a casa aveva trovato la propria porta di casa danneggiata, ma su questo si sta ancora indagando. Di certo l’uomo, su disposizione del giudice, è ora agli arresti domiciliari.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.