Quantcast

Senza patente, assicurazione e revisione: maxi multa da 1.839 euro

Più informazioni su

(red.) Nei giorni scorsi una pattuglia della polizia stradale di Montichiari, durante un controllo presso un area di servizio in A21, ha intercettato un veicolo con a bordo due persone di origine albanese.
Il conducente, di 33 anni, ha dichiarato di essere in possesso di patente di guida albanese e di averla dimenticata a casa esibendo una fotografia presente sul suo telefono cellulare.

Le dichiarazioni del conducente non hanno però ingannato gli operatori che, dall’approfondimento del controllo, attraverso le banche dati, hanno scoperto che il migrante era già stato fermato dal personale del Distaccamento di Fidenza (PR) che gli aveva ritirato il documento di guida in quanto, circolava utilizzando la patente albanese seppur residente in Italia da più di un anno.

Per queste ragioni, il conducente è stato denunciato per false attestazioni fornite ad un Pubblico Ufficiale e sottoposto a rilievi fotodattiloscopici presso il Gabinetto di Polizia Scientifica della locale Questura.
Oltre alle violazioni sulle restrizioni Covid, è stato sanzionato per guida con patente ritirata e perché il veicolo era privo di copertura assicurativa e di revisione, per un ammontare di 1.839 euro.
Il passeggero invece, sottoposto a rilievi fotodattiloscopici, veniva denunciato per presenza irregolare sul territorio Nazionale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.