Quantcast

Palazzolo, la mamma scende dal treno che riparte con il bambino a bordo

Approfittando di una sosta fuori programma la donna era andata al bar per comprare delle caramelle per il piccolo. Il convoglio è ripartito e lei ha dovuto raggiungere il bambino a Bergamo.

Più informazioni su

(red.) E’ successo sabato mattina alla stazione ferroviaria di Palazzolo sull’Oglio, dove il treno Brescia-Bergamo ha dovuto fermarsi per permettere agli operatori del 118 di soccorrere un passeggero che aveva avuto un malore.
E’ stato a quel punto che, approfittando della mezz’ora di sosta, una madre – come molti altri passeggeri – ha deciso di scendere di corsa dal treno e comprare qualcosa al bar, nel nostro caso le caramelle per il figlioletto di tre anni. La signora, 21 anni e residente a Brescia, ha portato con sé la figlia più piccola, un anno, lasciando però sul treno il bambino.
Purtroppo per lei, mentre si trovava al bar il convoglio è ripartito verso Bergamo. E’ stato chiamato il 112 e la Polizia Ferroviaria ha avvisato il capotreno che ha trovato il piccolo e gli ha fatto compagnia durante il viaggio, affidandolo poi agli agenti della Polfer della stazione di Bergamo. Qui, con il treno successivo, è arrivata anche la madre con la sorellina.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.