Quantcast

Ubriaco, aggredisce prostituta in un albergo della stazione

Il manette un 29enne pakistano che ha rapinato la donna dopo un incontro sessuale. La Polizia l'ha trovato ancora sbronzo in camera e l'ha arrestato.

Più informazioni su

(red.) Gli agenti del commissariato Carmine, hanno arrestato un pakistano con l’accusa di rapina ai danni di una prostituta. Giovedì pomeriggio, all’interno di un hotel in zona stazione, un 29enne dopo aver consumato una prestazione sessuale con una giovane donna, l’ha aggredita prendendosi oltre ai soldi anche lo smartphone. La prostituta, dopo essersi rimpossessata del proprio cellulare, è riuscita a contattare un amico, il quale, giunto sul posto ed informata la receptionist dell’albergo su cosa stesse succedendo, ha chiamato la centrale operativa della Questura.
Sono intervenuti gli agenti del commissariato Carmine che, dopo aver soccorso la donna ed averne raccolto la testimonianza, si sono recati nella camera d’albergo dove era avvenuto il fatto. Lì i poliziotti hanno trovato l’uomo, in evidente stato di alterazione alcoolica, sdraiato sul letto con ancora in mano i soldi. L’aggressore è stato identificato ed accompagnato in ufficio dove, terminate le indagini, è stato dichiarato in arresto per rapina.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.