Quantcast

Non si ferma all’alt dei carabinieri, finisce agli arresti

Più informazioni su

(red.) Nella notte tra giovedì e venerdì i carabinieri della compagnia di Brescia hanno arrestato per resistenza a  pubblico ufficiale  e violazione della normativa sull’immigrazione un uomo di 29 anni, già noto, domiciliato a Brescia. L’uomo di trovava alla guida della sua vettura, ma all’altezza del parcheggio “Palatenda” di Brescia non si fermava all’alt impostogli dai militari e proseguiva la marcia tentando di eludere il controllo e fuggire.
I carabinieri sono però riusciti a bloccarlo poco più avanti, accompagnandolo negli uffici della caserma di piazza Tebaldo Brusato. Dagli accertamenti il fermato risultava essere oggetto di un decreto di espulsione dall’Italia. Dopo il rito direttissimo il giudice ha convalidato l’arresto e disposto la misura dell’obbligo di dimora nel comune di Bibbiano (Reggio Emilia).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.