Quantcast

Salò, si inventa una rapina ma i carabinieri non ci cascano

In verità aveva bevuto, ha perso il portafogli e ha sfondato la sbarra del parcheggio civico

Più informazioni su

(red.) Lunedì scorso, nel corso della nottata, un uomo ha chiesto l’intervento dei Carabinieri dicendo di essere stato rapinato presso il parcheggio civico di Salò da quattro extracomunitari che, prima, lo avevano malmenato e poi gli avevano sottratto il portafogli contenente 150 euro.
Ha raccontato agli agenti di essere stato costretto a forzare la sbarra del parcheggio con la sua auto, per riuscire a tornare a casa poiché non aveva più soldi. Immediate le indagini, partite nel momento in cui l’uomo è stato accompagnato in ospedale. 30 giorni la prognosi dei sanitari che gli hanno trovato un trauma cranico, un polso rotto e diverse contusioni, ma anche un elevato tasso di alcool nel sangue: 1,9 g/l.

 

Gli accertamenti hanno permesso di escludere la rapina poiché, negli orari indicati, l’uomo era ripreso da solo dalle telecamere di sicurezza mentre si muoveva all’interno del parcheggio con andatura incerta. Nessuna traccia dei quattro presunti rapinatori.

La mattina successiva èstato poi trovato, nello stesso parcheggio, il portafogli dell’uomo con ancora tutti i soldi all’interno. All’atto della restituzione del portafogli, l’uomo, messo alle strette dai Carabinieri della Stazione di Salò che avevano ormai raccolto elementi inconfutabili, non poteva fare altro che confessare di essersi inventato tutto.

Si giustificava dicendo che quella sera aveva bevuto pesantemente tanto che cadeva da solo procurandosi le lesioni accertate dai sanitari.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.