Quantcast

Dieci giovani in festa in un albergo del centro, multati dai carabinieri

Hanno età compresa tra i 15 ed i 28 anni e sono di nazionalità italiana, africana ed est-europea. Avevano regolarmente prenotato due stanze al Master Hotel e facevano chiasso tutti assieme.

(red.) Un grave episodio di violazione delle norme anti Covid si è verificato nel corso della notte tra sabato e domenica in un hotel del centro di Brescia. I carabinieri della Sezione Radiomobile, intervenuti dopo una segnalazione arrivata al 112 da parte del gestore del Master Hotel di via Apollonio, hanno riscontrato la presenza di dieci giovani, di età compresa tra i 15 ed i 28 anni e di diverse nazionalità (italiana, africana ed est-europea), che avevano regolarmente prenotato due stanze e vi si stavano intrattenendo tutti insieme, in aperta violazione delle norme sanitarie, disturbando peraltro con il chiasso che facevano gli altri ospiti dell’albergo.
Tutti e dieci sono stati sanzionati ai sensi del Dpcm del 2 marzo. Inoltre i carabinieri hanno trovato circa 17 grammi di hashish addosso a un 20enne del Burkina Faso già noto alle forze dell’ordine, che è stato arrestato in flagranza di reato per detenzione illecita di sostanze stupefacenti. Trattenuto presso le camere di sicurezza del Comando provinciale carabinieri, nella mattinata di lunedì sarà condotto in Tribunale per il rito direttissimo di convalida dell’arresto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.