Malga Creisa (Borno), donna si ferisce tagliando la legna

Più informazioni su

(red.) Nel pomeriggio di questo martedì, intorno alle 14,30, una donna si è infortunata mente stava tagliando la legna in località Malga Creisa, nella parte alta del territorio del comune di Borno, in Valle Camonica. Una pianta le è finita addosso ferendola gravemente.

Dopo la richiesta di intervento, la centrale del Soccorso alpino
ha mandato sul posto i tecnici della V Delegazione Bresciana del Cnsas – Stazione di Breno, presente con 12 soccorritori, e l’elisoccorso di Areu (Azienda regionale emergenza urgenza) di Brescia.
La donna è stata raggiunta, trattata a livello sanitario, imbarellata e recuperata con il verricello dal velivolo al quale non era stato possibile atterrare. Infine è stata trasportata ai Civili di Brescia. L’intervento si è concluso in un paio d’ore.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.