Non ce l’ha fatta il 71enne di Castelletto di Leno

Emilio Calestani era uscito di strada venerdì sera, finendo con il proprio scooter in una roggia a fianco di via XXIV Maggio.

(red.) Emilio Calestani, il 71 enne di Castelletto di Leno che da venerdì sera lottava per sopravvivere nel reparto di Terapia intensiva dell’Ospedale Civile di Brescia non ce l’ha fatta. L’anziano è spirato nella notte tra sabato e questa domenica 20 settembre.

Come i nostri lettori ricorderanno Emilio Calestani era uscito di strada intorno alle 20,30 di venerdì
mentre percorreva via Ventiquattro Maggio a bordo del suo scooter. La corsa del veicolo si era fermata nella roggia che costeggia il campo a fianco della strada. Le cause dell’incidente sono in corso d’accertamento da parte dei carabinieri delle stazioni di Leno e di Bagnolo Mella, ma stando alle prime risultanze sembra che non siano coinvolti altri veicoli.

Il 71enne avrebbe perso il controllo dello scooter, finendo nel fossato mentre viaggiava in direzione Milzano, diretto verso il bar che era solito frequentare.
Ai primi soccorritori le condizioni del ferito erano apparse subito gravissime e l’uomo era stato trasportato al Civile con l’eliambulanza in codice rosso e ricoverato  in prognosi riservata. Il veicolo è stato posto sotto sequestro.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.