Pusher visto in stazione ed arrestato a Sarezzo

Più informazioni su

(red.) Proseguono gli interventi della Polizia Locale  di Brescia per il contrasto allo spaccio di stupefacenti nella zona della stazione ferroviaria. Giovedì 10 settembre gli agenti hanno arrestato una persona e hanno sequestrato sei grammi di hashish.

In tarda serata una pattuglia in borghese, che stava controllando l’area attorno a piazza della Repubblica, ha notato i movimenti sospetti di un gambiano di 23 anni. L’uomo, che è poi risultato essere sottoposto a misure cautelari e irregolare sul territorio nazionale, è salito in tutta fretta su una Chevrolet Matiz guidata da una donna italiana. Quest’ultima si è diretta a gran velocità verso via Corsica e poi verso nord effettuando manovre azzardate, anche contromano, nonostante uno pneumatico della vettura fosse stato sostituito con il ruotino di scorta.

Gli agenti hanno seguito l’auto con un veicolo di copertura fino a Sarezzo, in via dei Patrioti, dove la Matiz si è fermata. Il gambiano è sceso dalla vettura e ha gettato a terra lo stupefacente che aveva con sé, tentando di darsi alla fuga. Gli uomini della Polizia Locale sono però riusciti a bloccarlo e a recuperare la droga: undici confezioni di hashish del peso di circa sei grammi. La pattuglia ha inoltre ispezionato l’auto e l’appartamento della donna, a poca distanza dal posto dove l’utilitaria si è fermata. Nell’alloggio, nel quale viveva anche il ventitreenne, è stato trovato un taglierino, probabilmente impiegato per confezionare le dosi, sulla cui lama erano presenti tracce di hashish. Il gambiano è stato quindi arrestato e trattenuto nelle camere di sicurezza del Comando, in attesa della decisione dell’autorità giudiziaria.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.