Lieve terremoto in Valvestino, a Magasa l’epicentro

Magnitudo 2,9 e profondità 10 chilometri per il sisma avvertito anche sull'Alto Garda alle 7,32 di questo venerdì. Nessun danno a cose e persone.

Più informazioni su

(red.) L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha confermato di aver registrato un terremoto nella zona della Vaòlvestino e dell’Alto Garda, verificatosi alle 7,32 di questo venerdì 28 agosto, con magnitudo 2.9 e ipocentro a una profondità di soli 10 chilometri.
Nessun danno alle cose o alle persone, vista la lieve entità della scossa che tuttavia è stata avvertita chiaramente nelle località più vicine all’epicentro, avvenuto nella zona di Magasa. In un raggio di 20 chilomtri sono stati coinvolti alcuni comuni bresciani: Magasa, Valvestino, Capovalle, Treviso Bresciano, Gargnano, Limone sul Garda, Tremosine, Tignale, Bagolino, Bondone, Anfo, Toscolano, Idro, Lavenone, Gardone Riviera, Vobarno.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.