Desenzano, Suv tedesco investe ciclista 86enne: è grave

L'anziano procedeva in bicicletta sulla via Agello e la Porsche Cayenne di un turista l'ha travolto. Con l'eliambulanza è stato trasportato al Civile.

(red.) Spetta ai carabinieri di Desenzano il compito di stabilire l’esatta dinamica dell’incidente avvenuto nella mattinata di giovedì 27 agosto in via Agello, tra Desenzano e Sirmione, lasciando  in gravi condizioni Giulio Zamboni, un anziano di 86 anni investito dalla Porsche Cayenne guidata da un tedesco mentre pedalava sulla propria bicicletta.
Erano le 11 del mattino quando il ciclista è sceso dal marciapiede dove stava transitando per immettersi sulla carreggiata e il guidatore del Suv Porsche non è riuscito a evitare l’impatto.
L’anziano è caduto per terra e ha battuto la testa sull’asfalto. L’automobilista si è fermato subito e dopo l’allarme sono intervenuti i militari dell’Arma e le ambulanze.
Le condizioni dell’86enne sono apparse immediatamente molto gravi e  i sanitari hanno deciso di trasportarlo con la massima urgenza usando l’eliambulanza agli Spedali Civili di Brescia.
L’uomo è stato ricoverato in prognosi riservata e sta lottando per sopravvivere.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.