Nuvolera, spaccata nella notte al Bar Tange

Si sono aperti la strada a mazzate, sfondando un muro. Via con un bottino di sigarette, Gratta e Vinci e liquori. E' il terzo colpo notturno in pochi giorni.

Più informazioni su

(red) Un bottino fatto di migliaia di schede Gratta e Vinci, Stecche di sigarette, bottiglie di liquori: questo il frutto del furto messo a segno nella notte tra venerdì e sabato 22 agosto ai danni del Bar Tange, situato sulla tangenziale a Nuvolera accanto al distributore di benzina.
Ennesimo colpo nella notte, quindi, dopo quelli di Castenedolo e Montichiari. E nonostante la presenza di telecamere e di un sistema d’allarme, visto che nel locale i furti si sono ripetuti spesso: più di una dozzina di volte nella sua storia è già stato saccheggiato da bande di malviventi che questa volta hanno aggirato le barriere anti intrusione sfondando una parete di forati con mazze ferrate. Poi hanno lasciato depositare la nebbia provocata dal fumogeno anti effrazione e hanno vuotato gli scaffali fuggendo dopo aver caricato il bottino su un furgone.
Secondo il gestore il valore della merce rubata si aggira intorno ai 10 mila euro. In più ci sono i danni alla struttura.
Questi i colpi notturni più recenti:  a Castenedolo mercoledì notte l’ennesima spaccata al Singh Bar, decimo colpo in otto anni. Martedì a Montichiari assalto alla«Nuova Ottica» di viale Europa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.