Lega il cane sul balcone e poi parte per le ferie

Un uomo di Mazzano denunciato per maltrattamento di animali. La sua femmina di pitbull è stata trovata dai carabinieri in mezzo agli escrementi e senza acqua.

Più informazioni su

(red.) Aveva lasciato la sua femmina di pitbull legata sul terrazzino del suo appartamento al primo piano di un condominio di Mazzano, e poi era partito per le ferie affidando a un conoscente l’incarico di portarle da mangiare una volta al giorno.
A forza di sentire l’animale abbaiare i vicini si sono preoccupati e hanno chiamato il 112.
L’intervento per liberare l’animale prigioniero sul balcone è stato effettuato dai carabinieri della stazione di Nuvolento che hanno trovato il pitbull in mezzo ai propri escrementi e senza acqua da bere nella ciotola.
Tramite il veterinario dell’Ats la povera bestia è stata affidata al personale del canile sanitario di Brescia. E’ emerso che non aveva nemmeno il microchip obbligatorio . Il proprietario è stato denunciato per maltrattamento di animali.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.