Furti in supermercati: tre finiscono in manette

Più informazioni su

(red.) Continua la collaborazione dei cittadini con la Polizia grazie alle segnalazioni al 112. Due episodi avvenuti in due supermercati cittadini; nel primo l’addetto alla vigilanza ha sorpreso un uomo ed una donna che avevano cercato di rubare vari generi alimentari per un totale di circa 200 euro. I poliziotti hanno arrestato l’uomo e la donna, entrambi 25enni, rispettivamente di nazionalità greca e rumena.

Nel secondo caso, la Polizia di Stato ha arrestato un uomo di 33 anni (cittadino ghanese), che si è reso autore di una rapina impropria ai danni di un supermercato in centro. All’atto dell’intervento degli agenti della Squadra Volante, l’arrestato stava aggredendo il personale dipendente del supermercato, che poco prima lo aveva colto a rubare della merce, per un valore complessivo di circa 120 euro. Una volta scoperto, l’uomo – al fine di guadagnarsi una via di fuga – aveva aggredito con pugni e calci l’addetto alla vigilanza.

Prontamente bloccato dai poliziotti, il malvivente è stato arrestato per rapina impropria e processato per direttissima, ove è stata applicata la custodia cautelare in carcere.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.