Brescia, picchiano a colpi di spranga al bar di Sanpolino

E' successo venerdì pomeriggio quando alcuni uomini avrebbero agito forse per una spedizione punitiva.

(red.) Sono azioni di follia quelle andate in scena lo scorso venerdì pomeriggio 26 giugno a Sanpolino, quartiere di Brescia, che ha visto come teatro un bar di corso Bazoli. L’intera dinamica è avvenuta intorno alle 16,30 nel momento in cui quattro uomini erano seduti tra i tavoli del dehor del bar per consumare le loro birre che avevano appena ordinato. Ma a un certo punto la tensione si è fatta alta quando sul posto si sono viste arrivare alcune auto che hanno letteralmente inchiodato.

E dalla vetture sono usciti alcuni individui armati di spranghe che hanno raggiunto proprio il bar aggredendo i loro riferimenti. Tutto questo, mentre gli altri clienti sono stati costretti a rinchiudersi all’interno del locale, allertando poi le forze dell’ordine.

Sono i contorni di quella che sembra essere stata una vera e propria spedizione punitiva, forse per motivi sentimentali. Sul posto si sono mosse alcune pattuglie della Polizia di Stato che stanno ricostruendo ancora l’accaduto. Di certo il quartiere in questo periodo non sta vivendo momenti tranquilli dopo gli episodi delle ultime settimane.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.