Montichiari, al market senza mascherina: rissa sfiorata

Ieri pomeriggio un anziano ha rimproverato tre ragazzi africani non protetti. Ne è nata un'animata discussione.

(red.) E’ una scena di tensione alla quale, purtroppo, in questo periodo si assiste anche in altre parti d’Italia. E’ quanto accaduto ieri pomeriggio, mercoledì 1 aprile, al supermercato di via Mantova a Montichiari, nella bassa bresciana, dove si è sfiorata la rissa. Ne dà notizia Bresciaoggi. E’ successo nel momento in cui, tra i numerosi clienti in coda per entrare in modo scaglionato come prevedono le misure di contenimento del coronavirus, c’erano tre cittadini africani senza mascherina protettiva.

Intorno alle 16,30 un anziano che ha fatto notare loro di non essere protetti ha acceso una discussione verbale che per poco non è sfociata in rissa tra i presenti. A quel punto la vigilanza del negozio è entrata in azione facendo uscire i tre ragazzi senza mascherina. Ma loro hanno rivelato di non saper dove prendere i dispositivi di protezione individuale e pur avendo bisogno di fare la spesa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.