Brescia, vandali in Cardiologia pediatrica all’ospedale Civile

La notizia è stata data dal direttore sanitario Camillo Rossi: tagliate le sonde di un ecografo usato per bambini.

(red.) Deve esserci un limite agli atti vergognosi e in questo caso è stato superato, visto che nel mirino sono finiti quanti si occupano dei bambini. Nei mesi precedenti a febbraio, ma la notizia è emersa solo nelle ore intorno a giovedì 13 febbraio, all’interno del reparto di Cardiologia pediatrica dell’ospedale Civile di Brescia si è verificato un pesante atto vandalico. Di questo ne scrive il Giornale di Brescia citando quanto detto dal direttore sanitario della massima struttura ospedaliera cittadina Camillo Rossi.

Qualcuno, infatti, ha tagliato le sonde di un ecografo che si occupa di visitare i piccoli pazienti a livello cardiologico. Non c’è dubbio sul fatto che si sia trattato di un atto vandalico e tanto che l’ospedale ha già denunciato l’episodio ma senza ancora trovare il responsabile. E l’elemento ancora più inquietante è che a colpire potrebbe essere stato qualcuno dell’interno. Ogni giorno nel reparto dove sono presenti gli ambulatori ci sono i bambini con i loro genitori per essere sottoposti a elettrocardiogrammi e altre visite cardiache.

E la sera gli uffici medici vengono chiusi a chiave. Un mattino nei mesi precedenti è stato proprio un medico, al momento di iniziare la nuova giornata di lavoro, a notare il grave danno a un macchinario. E subito si è appurato che non c’erano segni di scasso, come se qualcuno avesse aperto la porta dell’ambulatorio senza problemi con una chiave o un passepartout. Mentre si sta cercando di risalire all’autore dell’atto vandalico, è stato calcolato un danno di circa 30 mila euro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.