Brescia, fugge in strada con il figlio. “Mio compagno mi picchia”

Stamattina prima delle 9 la Polizia e un'ambulanza hanno raggiunto una 27enne con il figlio fuori di casa.

(red.) Un’ambulanza della Croce Bianca di Brescia e una Volante della Polizia di Stato sono state chiamate a compiere un intervento in via Italo Svevo, in città. L’allerta è scattata pochi minuti prima delle 9 quando una donna di 27 anni e con in braccio il proprio figlio avrebbe attirato l’attenzione. Ai primi testimoni che le chiedevano cosa fosse successo ha detto di essere stata malmenata dal compagno.

E’ stata quindi visitata sul posto dai soccorritori, ma non aveva riportato particolari ferite da disporre il trasferimento in ospedale. Sembra che non fosse la prima volta che la donna veniva picchiata e più volte avrebbe anche chiesto aiuto alle forze dell’ordine. Mentre madre e figlio sono stati condotti in un luogo sicuro, la Polizia dovrà accertare l’intera dinamica e capire se attivare misure per il presunto uomo violento.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.