Quantcast

Brescia, ciclista investito in via Corsica da un pirata della strada

Ieri sera sotto il ponte della linea ferroviaria. Un testimone ha chiamato i soccorsi e fornito i numeri della targa.

(red.) Nella tarda serata di ieri, mercoledì 18 dicembre, gli agenti della Polizia Locale di Brescia con l’automedica e un’ambulanza di Brescia Soccorso sono stati chiamati a compiere un intervento in via Corsica, in città. Pochi minuti prima di mezzanotte, infatti, un ciclista italiano di 54 anni è stato investito da un’auto. E’ accaduto al ponte dove si trovano i binari della linea ferroviaria e dove l’uomo in sella alla due ruote era approdato dopo aver percorso la rotonda di piazza Repubblica.

A un certo punto si è visto arrivare la vettura che lo ha fatto cadere a terra. Il ciclista è finito sull’asfalto ed è rimasto ferito alla testa, mentre il conducente del veicolo si è dato alla fuga. Un testimone oculare, lo stesso che ha poi allertato i soccorsi, ha rivelato alla municipale di aver incrociato quell’auto che procedeva ad alta velocità sulla strada. E ha anche fornito i numeri della targa con i quali gli agenti dovrebbero risalire al “pirata”. Il ciclista è stato soccorso in codice giallo e portato alla Poliambulanza di Brescia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.