Solferino (Mn), 42enne di Desenzano perde la vita in un incidente

Giovanni Silvestri, forse per un malore, ha perso il controllo finendo contro la recinzione di una casa privata.

(red.) Ieri pomeriggio, domenica 1 dicembre, un 42enne bresciano di Desenzano del Garda è rimasto vittima di un tragico incidente stradale avvenuto in via Delle Spade a Solferino, in provincia di Mantova. E’ accaduto intorno alle 15,30 quando, mentre rientrava sul Garda da un pomeriggio trascorso con gli amici, ha perso il controllo della sua Volkswagen Polo ed è finito fuori strada. Abbattendo la recinzione esterna di un’abitazione privata. Subito per il conducente, Giovanni Silvestri, sono arrivati i soccorsi a bordo di un’ambulanza, oltre ai carabinieri della compagnia di Castiglione delle Stiviere per ricostruire la dinamica.

L’uomo al volante era incosciente e in arresto cardiaco ed è stato rianimato al momento. Ma poco prima di raggiungere l’ospedale di Castiglione ha perso la vita a causa dell’aggravarsi delle condizioni. La salma è stata ricomposta nella camera mortuaria al San Pellegrino e qui sarà sottoposta a tutti gli accertamenti medico legali del caso, ma non è esclusa nemmeno l’autopsia.

La sensazione è che l’uomo sia rimasto vittima di un malore, visto che lo scontro con la recinzione non è stato particolarmente violento. Giovanni Silvestri era noto per aver condotto gli autobus e anche aver lavorato in un bar a Desenzano. Lascia il padre Vittorio, la sorella Nadia e lo zio Luigi, tutti conosciuti in paese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.