Coccaglio, investito mentre attraversa: muore in ospedale

Luciano Lenza, 85 anni, sabato era stato travolto da una vettura in un punto buio. E' morto nella notte al Civile.

(red.) Nel tardo pomeriggio di sabato 23 novembre era stato investito da un’auto e poche ore dopo, nella notte, è deceduto all’ospedale Civile di Brescia. E’ la terza vittima in circa due giorni nel bresciano per un allarme che continua a restare attivo. La vittima di sabato sera è Luciano Lenza, 85 anni, residente a Coccaglio, in Franciacorta. Quel pomeriggio, come era solito fare, aveva appena fatto visita alla moglie Rosa alla residenza sanitaria della Fondazione Mazzocchi, per poi rientrare a casa, non prima di fare un giro in centro storico. Lungo la strada provinciale Padana Superiore, nel tratto ancora urbano, era alle prese con un attraversamento in un punto abbastanza buio e con la visibilità ancora più ridotta a causa della pioggia e del vento.

Proprio in quegli attimi, erano circa le 18,30, una Mercedes Classe A condotta da una 40enne di Lograto non si sarebbe accorta del suo passaggio e ha investito in pieno l’anziano. Questo è stato sbalzato sul cofano e poi a terra ad alcuni metri di distanza. La donna ha subito fermato la vettura per capire in quali condizioni fosse l’uomo e, scioccata, ha chiamato i soccorsi. Sul posto, in largo Garibaldi, erano arrivate le ambulanze per trasportare l’anziano in codice rosso all’ospedale Civile di Brescia e qui era stato sottoposto a un intervento chirurgico alla testa per ridurgli un ematoma cerebrale. Ma è sopraggiunto il decesso nelle ore successive.

La dinamica dell’incidente è stata ricostruita dagli agenti della Polizia stradale di Brescia, ma non ci sono stati testimoni e sul posto non sono nemmeno presenti telecamere di sorveglianza. Sul posto si è attivata anche una pattuglia della Polizia Locale, mentre i residenti sono critici di fronte all’incidente avvenuto in una zona che da tempo era rimasta al buio. Luciano Lenza, che oltre alla moglie lascia anche il figlio Federico, era stato autista di consegne al supermercato “Al Butegù” di Rovato. Per lui il magistrato ha disposto l’autopsia in programma probabilmente stamattina, lunedì 25 novembre e ora si attende la data del funerale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.