Quantcast

Brescia, edicolante con una commessa bloccano un ladro

Una mattina scorsa una panettiera che sorvegliava il negozio dell'amica in centro ha fatto denunciare un 60enne.

(red.) L’azione di tre donne che hanno collaborato tra di loro ha portato a denunciare un ladro a Brescia. E’ successo in una mattina precedente a sabato 23 novembre all’edicola presente all’angolo tra corsetto Sant’Agata e piazza Vittoria, quindi nel cuore della città. Un uomo, un 60enne italiano che spesso veniva visto in modo indispettito dall’edicolante Elisabetta Fracassi è tornato a farsi vedere. In effetti, non era la prima volta che cercava di rubare a quel chiosco. Quella mattina, come dà notizia il Giornale di Brescia, la donna, con un’amica che lavora in una forneria vicino, stavano parlando tra di loro e subito dopo l’edicolante ha dovuto lasciare qualche minuto il proprio negozio, sorvegliato proprio dall’amica durante l’assenza.

E’ stato quello il momento in cui il ladruncolo ha deciso di entrare in azione raggiungendo la cassa arraffando i soldi che conteneva. Ma al momento della fuga, è stato bloccato dalla panettiera e a quel punto ha lasciato sul posto il bottino per poi darsela a gambe. In seguito è arrivata anche l’edicolante che con l’amica hanno gridato al bandito. Subito dopo un’altra persona ha fotografato con il cellulare il malvivente e ha mostrato la foto agli agenti della Polizia Locale che hanno quindi potuto fermare in poco tempo il 60enne. L’uomo, che è stato denunciato, aveva addosso 30 euro. Come detto, era già conosciuto alle forze dell’ordine per altri piccoli furti, di cui alcuni anche commessi durante il mercato rionale del sabato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.