Quantcast

Via Boves, vicini di casa inseguono e fermano un ladro

E' successo in zona condominio Centro Sud dove due malviventi hanno tentato di rubare da un appartamento. I proprietari al ritorno a casa li hanno beccati.

(red.) In un pomeriggio nei giorni precedenti a giovedì 14 novembre una coppia di malviventi ha raggiunto uno stabile residenziale in via Boves, nel quartiere bresciano tra Porta Cremona e la Volta, per cercare di rubare oggetti di valore da qualche appartamento. E in effetti intorno alle 15, come ne dà notizia il Giornale di Brescia, i due arrivano al condominio “Centro Sud” e fino al quinto piano dove forzano una porta dopo aver rotto la serratura. I proprietari sarebbero tornati nei minuti successivi con il loro figlio minore, mentre l’altro si trovava all’interno per svolgere i compiti di scuola.

Sembra che i malviventi fossero così silenziosi nella loro attività tanto da non farsi sentire dal ragazzo chiuso nella sua stanza. E solo in seguito si sentono rabbia e urla quando i proprietari entrano trovando la porta forzata e facendosi spingere dalla coppia di malviventi che cercava di guadagnare la fuga. A quel punto alcuni vicini di casa e clienti di un bar hanno cercato di inseguire i due ladri dopo aver udito le urla e uno di loro, un georgiano, è stato bloccato e riportato al luogo del misfatto.

E qui è riuscito in qualche modo a dire che il complice era un rumeno, tuttora ricercato. Sul posto sono poi arrivati i carabinieri allertati dalla zona per prendersi carico del malvivente e contano, attraverso le immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza presenti in zona, di risalire anche al secondo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.