Pozzolengo, botte e rapina all‘amico che vince alle slot

Martedì pomeriggio un 49enne che aveva appena vinto 50 euro alle macchinette in un bar è stato aggredito da due amici che gli hanno portato via la somma.

Più informazioni su

(red.) Probabilmente la prossima volta ci penserà di più prima di uscire con loro. Visto che erano suoi amici, dopo quanto successo martedì pomeriggio 12 novembre, forse non lo saranno più. E’ successo tutto a Pozzolengo, sulla sponda bresciana del lago di Garda, dove un 49enne del posto con due amici di 46 e 54 anni, anche loro residenti in paese, sono entrati al Caffé Nazionale di via Marconi cercando la fortuna alle slot machine.

Uno di loro, proprio il 49enne, era riuscito a vincere 50 euro e gli altri due, invece di congratularsi con lui lo hanno malmenato e lasciato a terra rubandogli la somma appena vinta. Gli altri clienti, rimasti attoniti di fronte a quanto era accaduto, sono riusciti a recuperare il numero della targa dell’auto sulla quale i due rapinatori sono fuggiti. E infine i carabinieri li hanno individuati e denunciati.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.