Breno, due semafori abbattuti: tre autisti nei guai

Tre episodi accaduti in una settimana e l'ultimo nello scorso weekend nel centro, in via Mazzini. Tutti dovranno risarcire i danni e rischiano anche denuncia.

Più informazioni su

(red.) Alcuni semafori di Breno, in Valcamonica, nel bresciano, sono finiti nel mirino degli automobilisti. Tanto che nell’arco di pochi giorni ne sono stati abbattuti due. E nei guai, come emerge dal paese, sono finiti tre conducenti che oltre a dover risarcire i danni rischiano anche una denuncia per danneggiamento. Tutti gli episodi sono avvenuti nell’arco di una settimana nel centro del paese camuno.

Per primo, l’autista di un autobus che durante una manovra ha abbattuto un semaforo ed è stato chiamato dai carabinieri in caserma dopo che qualche testimone lo aveva segnalato. Un altro caso è accaduto in via Mazzini nel fine settimana tra sabato 9 e domenica 10 novembre quando sono stati individuati altri due automobilisti di cui la loro posizione è al vaglio delle forze dell’ordine.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.