Quantcast

Via Corsica, donna investita sulle strisce pedonali

Ieri prima delle 19,30 una 50enne che abita nelle vicinanze è stata urtata da un'auto e caduta a terra. Per fortuna non è grave: condotta in Poliambulanza.

(red.) Tra il tardo pomeriggio e la prima serata di ieri, lunedì 11 novembre, una donna albanese di 50 anni è stata investita mentre attraversava sulle strisce pedonali in via Corsica, all’altezza del civico 331, in città a Brescia. E’ successo pochi minuti prima delle 19,30 quando sul posto stava piovendo e c’era anche poca visibilità. Secondo la ricostruzione della dinamica effettuata dagli agenti della Polizia Locale, una Ford Focus stava procedendo in direzione del centro.

A un certo punto un’altra vettura che la precedeva avrebbe dribblato uno scontro e nello stesso momento proprio la Focus, per evitare l’impatto con l’auto che aveva di fronte, ha sterzato all’improvviso proprio quando sulle strisce c’era la donna alle prese con l’attraversamento. Subito è scattata l’allerta al 112 muovendo sul posto l’automedica e un’ambulanza della Croce Bianca di Brescia, mentre il conducente che aveva investito la donna si era fermato e prodigato per assisterla nei primi minuti.

Per fortuna l’impatto non è stato violento, ma la donna, che abita nella vicina via Tita Secchi, ha avuto bisogno di essere condotta alla Poliambulanza di Brescia per curare i traumi riportati nell’investimento. La Polizia Locale, infine, anche grazie al racconto di alcuni testimoni che avevano assistito alla scena, è riuscita a ricostruire nel dettaglio i fatti e le responsabilità.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.