Iseo, 25enne investito da un pirata che si pente

Ieri alle 17,30 l'impatto sulle strisce all'uscita dalle Torbiere del Sebino. L'autista 61enne, dopo aver proseguito, è tornato indietro. Il giovane è grave.

(red.) Ieri pomeriggio, lunedì 11 novembre, ma quando ormai era già calato il buio, un ragazzo di 25 anni è stato investito mentre attraversava lungo la provinciale 11 a Iseo, nel tratto compreso tra la Riserva naturale delle Torbiere del Sebino dalla quale proveniva e lo stadio comunale. Intorno alle 17,30, il giovane residente a Provaglio d’Iseo si stava muovendo lungo le strisce pedonali ed è stato colpito in pieno da un’Audi A8 condotta da un 61enne di Pisogne. L’impatto è avvenuto in via per Rovato e un testimone che passava di lì proprio in quel momento ha potuto fornire elementi importanti agli agenti della Polizia stradale di Darfo Boario Terme che stanno indagando.

Sembra che l’auto stesse percorrendo la strada verso Iseo quando, forse per la pioggia o la scarsa visibilità, insieme al buio, ha travolto il 25enne. Subito dopo il conducente invece di fermarsi ha proseguito la corsa per qualche minuto come se non fosse successo nulla. Nel frattempo il ragazzo, rimasto incosciente e con il sangue al volto, è stato prima notato da un testimone che ha allertato i soccorsi e poi assistito da un altro che gli ha praticato il massaggio cardiaco.

Nei minuti successivi sul posto sono arrivate l’automedica da Bergamo e un’ambulanza della Croce Rossa di Palazzolo. E il conducente, pentito della fuga, è poi subito ritornato fornendo i propri dati. Il giovane è stato trasportato in codice rosso all’ospedale Civile di Brescia dove resta ricoverato in prognosi riservata e intanto sulla provinciale si era formato il traffico per alcune ore tra Iseo e Clusane per consentire i rilievi e i soccorsi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.