Quantcast

Polpenazze, rogo a bungalow: un ustionato

E' successo giovedì sera alle 23 al camping Valverde di Bottenago. Una famiglia di turisti bergamaschi avrebbe dovuto trascorrere sul posto il fine settimana.

Più informazioni su

(red.) Hanno rischiato grosso, ma sono riusciti ad abbandonare la struttura in tempo. E’ quanto successo nella tarda serata di giovedì 7 novembre quando una famiglia di turisti bergamaschi era in un campeggio a Bottenago di Polpenazze del Garda, nel bresciano. All’interno della struttura attrezzata del camping Valverde, intorno alle 23 a un certo punto è divampato un incendio al loro bungalow, forse a causa di un corto circuito. Il programma del gruppo di turisti era di trascorrere lì il fine settimana e invece non possono farlo.

Proprio loro, dopo essere riusciti a scappare dall’area in fiamme, hanno allertato i vigili del fuoco e i carabinieri. Sul posto gli operatori antincendio di Salò e Moniga hanno domato il rogo che aveva avvolto l’edificio in legno, mentre il capofamiglia di 48 anni, che ha riportato una lieve ustione, ha avuto bisogno di essere medicato. I militari di Manerba intervenuti sul posto hanno dichiarato inagibile il bungalow, mentre la famiglia è dovuta rientrare a casa. Già nel 2015 era successo un episodio del genere quando in primavera e nell’arco di un mese due incendi avevano distrutto otto edifici all’interno del campeggio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.