Sulzano, crolla un albergo nella notte: nessun ferito

Intorno alle 23 una parte della struttura ricettiva di via Battisti è implosa, facendo finire macerie e calcinacci a terra. Oggi si verificheranno le cause.

Più informazioni su

(red.) La tranquillità della tarda serata di ieri, lunedì 4 novembre, sulla sponda bresciana del lago d’Iseo è stata squarciata da quanto avvenuto intorno alle 23 a Sulzano. Precisamente in via Cesare Battisti dove all’improvviso è crollata una parte dell’albergo L’Aquila, in questo periodo chiuso. L’accaduto ha spinto fin dai primi minuti dell’intervento di soccorso a capire se sotto le macerie di mattoni e resti del tetto fosse rimasto qualcuno bloccato, ma da questo punto di vista c’è la sensazione di un pericolo scampato, visto che al momento non è un periodo di vacanza e ferie come invece è in estate.

Non è chiaro cosa abbia indotto la parte più a monte della struttura ricettiva a collassare, ma non è escluso che le piogge di questi giorni abbiano indebolito l’edificio. In ogni caso sul posto sono arrivati i vigili del fuoco da Sale Marasino e Brescia oltre ai carabinieri della compagnia di Chiari per ricostruire l’accaduto. Presente anche un’ambulanza di Santa Maria Assunta di Pisogne solo per sicurezza. Nel corso della giornata di oggi, martedì 5, si capiranno meglio le cause del crollo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.