Halloween, tra le maschere in azione anche i vandali

Scoppio di petardi, lancio di uova contro una chiesa e abitazioni e a San Felice del Benaco ignoti hanno devastato la pista ciclabile. Ecco tutti gli eccessi.

(red.) La notte di Halloween, tra giovedì 31 ottobre e ieri, venerdì 1 novembre, non è stato solo il momento della goliardia e dei festeggiamenti, ma anche di episodi vandalici. Uno dei più degni di nota, visti i danni provocati, è avvenuto a San Felice del Benaco, sul lago di Garda bresciano, dove qualcuno si è divertito ad abbattere le staccionate che delimitano la pista ciclabile in via Benaco. Una situazione che ha provocato danni per migliaia di euro e indotto subito ad allertare il Comune che ha mosso gli operai per i primi interventi.

Ma anche in altre parti della provincia qualcuno si è divertito nel modo sbagliato. A Calcinato, per esempio, sono state fatte saltare in aria alcune cassette postali dove sono stati piazzati dei petardi, oppure campanelli suonati, persino petardi nei pressi di un’ambulanza impegnata in un intervento di soccorso e anche uova contro le abitazioni. Altro lancio di petardi anche a Bedizzole e danni a Lonato tra pali abbattuti e un parco colpito.

In Valsabbia, invece, ignoti se la sono presa contro la chiesa di Bione lanciando uova sugli scalini del sagrato dell’edificio di Pieve e si spera di trovare i responsabili analizzando le immagini riprese dalle telecamere. Altri lanci e scoppi di petardi anche nella bassa bresciana tra Isorella, Carpenedolo e Montichiari, persino davanti alle abitazioni e provocando in un caso anche un principio d’incendio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.