Valtrompia e Garda, bilancio dei controlli dei Cc

Venerdì notte nel mirino centinaia di veicoli e conducenti con il ritiro di 13 patenti. Bloccato un marocchino latitante e uno che sparava a salve a vicina.

(red.) Nella notte tra venerdì 25 e sabato 26 ottobre scorsi i carabinieri della compagnia di Gardone Valtrompia con gli agenti della Polizia Locale di Sarezzo e i militari della compagnia di Salò sono stati impegnati in un servizio di controllo straordinario dei loro territori di competenza. Sono stati più di 400 i mezzi analizzati e 500 le persone identificate. Tra Gardone, Sarezzo e Salò sono state riscontrate 13 violazioni che hanno portato al ritiro di altrettante patenti.

Ma anche al sequestro di un veicolo e otto conducenti sono stati segnalati alla procura di Brescia per guida in stato di ebrezza. A Salò i carabinieri hanno anche trovato un marocchino che era destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Ed è stato anche denunciato un italiano per minacce dopo che, per motivi incomprensibili, aveva esploso dei colpi a salve con una pistola scacciacani contro le finestre di una vicina di casa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.