Cremona, a caccia parte un colpo: ferito bresciano

Tre amici stavano tornando a casa a Borgo San Giacomo dopo battuta. Uno di loro ha premuto per caso il grilletto ferendo un altro. Per fortuna non è grave.

Più informazioni su

(red.) Ieri mattina, domenica 27 ottobre, un 51enne di Cremona, ma residente a Borgo San Giacomo, nel bresciano, è rimasto vittima di un incidente durante una battuta di caccia proprio nel territorio cremonese. E’ successo nel momento in cui, terminata la giornata, con altri due amici stava per tornare a casa. Intorno alle 10, all’altezza delle campagne di Corte de’ Cortesi con Cignone, uno dei cacciatori era alle prese con una manovra per rimuovere il proprio fucile dalle canne dove si era infilato con gli altri due e in modo accidentale ha premuto il grilletto.

Così è partito un colpo che ha centrato di pallini una gamba dell’amico 51enne. Subito sono scattati i soccorsi al 112 e per l’uomo era arrivato anche l’elicottero, poi rientrato visto che le condizioni del ferito non erano così gravi. Sul posto è accorsa un’ambulanza dalla vicina Quinzano che ha trasportato lo sfortunato cacciatore all’ospedale di Cremona. Qui è stato medicato e si è fatto rimuovere i pallini.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.