Botticino, guida da 30 anni senza aver mai preso patente

Esito dei controlli di venerdì dalla Polizia Locale. Un 58enne viaggiava sulla sua Polo, ma non aveva mai preso il titolo di guida. Nei guai anche un furgone.

(red.) Nei giorni precedenti a lunedì 28 ottobre gli agenti bresciani della Polizia Locale di Botticino sono stati impegnati nei controlli intensificati sul territorio per fermare i furti nelle abitazioni e bloccare quei veicoli non conformi dal punto di vista dell’assicurazione. E venerdì sera 25 ottobre hanno fatto centro per due volte. Il caso più clamoroso riguarda un giardiniere 58enne di Montirone, ma domiciliato a Botticino, fermato alla guida della sua Volkswagen Polo durante un controllo in via Garibaldi. In effetti, poco prima era transitato sotto un portale di lettura delle targhe che ha mandato un impulso alla Polizia municipale.

Gli agenti hanno scoperto prima di tutto che l’uomo guidava da trent’anni ma senza aver mai conseguito la patente. E in più il veicolo non era assicurato. Per l’uomo è arrivata quindi una multa di 5 mila euro e il fermo dell’auto, intestata alla madre del conducente, per tre mesi. Ma è scattato anche il sequestro della stessa vettura vista la mancata copertura assicurativa e con una sanzione di 868 euro. Nelle stesse ore e durante un altro controllo è finito nei guai anche un furgone. Il 50enne che lo guidava è stato sanzionato perché il mezzo viaggiava senza assicurazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.