Quantcast

Remedello, trovati pesci morti in roggia Longhena

La segnalazione mercoledì da alcuni testimoni che passavano sul posto. Il corso d'acqua si muove verso Isorella e Visano. Cause della moria ancora ignote.

Più informazioni su

(red.) Pesci morti in una roggia. E’ quanto si sono trovate di fronte alcune persone che mercoledì 23 ottobre erano nei pressi della roggia Longhena, nella bassa bresciana. Si tratta del corso d’acqua che scorre tra Remedello, Isorella e Visano e dove, come dà notizia il Giornale di Brescia, i testimoni hanno trovato parte della fauna galleggiante.

La segnalazione ha raggiunto i carabinieri di Isorella, la Polizia Locale di Remedello e l’Ats per tutti i controlli del caso. I pesci morti sono stati raccolti dall’Arpa per capire le cause che al momento sono ancora ignote. Non è escluso uno sversamento di liquami inquinanti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.