Ospitaletto, coltiva marijuana in casa: scatta arresto

Quindici piante, lampade e tre etti già pronti per essere spacciati erano nell'abitazione di un 40enne. I carabinieri si erano mossi per degli schiamazzi.

(red.) I militari erano giunti sul posto dopo aver ricevuto una segnalazione per una serie di schiamazzi fastidiosi provenienti dalla zona. Ma hanno trovato ben altro. E’ successo nei giorni precedenti a mercoledì 23 ottobre a Ospitaletto, nel bresciano. Qui i carabinieri della stazione di Travagliato, durante un sopralluogo, hanno avvertito un forte e sospetto odore di sostanze stupefacenti.

Infatti, un 40enne aveva coltivato nella sua casa quindici piante di marijuana alte fino a oltre un metro e mezzo, ma aveva anche lampade per l’essiccazione e 325 grammi della sostanza già pronta per essere spacciata. L’uomo è stato arrestato.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.