Quantcast

Borgo San Giacomo, vandali contro i parchi

Nel mirino quello di via Aldo Moro dove è stato imbrattato un tavolo, rovinate le panchine e distrutto un dondolo. Il Comune ora si rivolge alle famiglie.

Più informazioni su

(red.) Neanche il tempo di installare arredi e attrazioni ludiche in alcune parti del paese e delle frazioni e già bisogna fare i conti con i danni perpetrati dai vandali. Succede a Borgo San Giacomo, nella bassa bresciana, dove come riporta il Giornale di Brescia, alla fine dell’estate alcuni parchi pubblici locali erano stati sistemati con nuovi componenti. Ma oltre all’attività del Comune, si è distinta in senso negativo anche quella di chi è contrario al bene pubblico.

Tanto che, in particolare il parco di via Aldo Moro, ha visto un tavolo di legno imbrattato, panchine colpite e anche un dondolo non più utilizzabile. Senza dimenticare che spesso queste azioni sono legate alle urla e grida notturne dando fastidio al vicinato. E in più, con la volontà di creare problemi, anche rifiuti seminati da tutte le parti, nonostante ci siano i cestini. Dal Comune si dicono sconcertati per queste azioni e chiedono l’aiuto delle famiglie perché la sensazione è che a colpire siano stati dei ragazzi con uno scarso senso dell’educazione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.