Carpenedolo, denuncia falsa violenza: rischia

I carabinieri hanno interrogato i protagonisti di quanto accaduto nella notte. Avrebbero bevuto e anche assunto droghe. La donna rischia di essere denunciata.

Più informazioni su

(red.) Sembra che sia da riscrivere la vicenda che ieri sera, martedì 24 settembre, ha mosso i carabinieri a Carpenedolo, nel bresciano. Si parla della presunta violenza che una donna ha detto di aver subito dall’ex compagno e prima di essere portata in ospedale. Tuttavia, pare che non sia andata proprio così. I militari hanno trascorso la notte a interrogare chi ha fatto parte di quanto accaduto e ora la stessa donna, da vittima rischia di essere denunciata. Come hanno ricostruito i carabinieri e riportato da alcune fonti di stampa, una donna di 30 anni ieri sera era uscita dall’abitazione del patrigno dicendo di essere stata appena aggredita dall’ex compagno marocchino quasi coetaneo e che cercava di ritornare con lei.

E che lo stesso uomo, facendo uscire gli altri familiari, si sarebbe barricato in casa e minacciando il suicidio. Sembra che la donna, nel rapporto con il nordafricano, fosse stata più volte aggredita dal compagno, eppure ai militari non risulta alcuna denuncia in quel senso. Ieri sera la 30enne aveva organizzato una cena proprio in casa del patrigno e invitando anche il non più convivente. Subito dopo sarebbero accaduti i fatti. Ma durante la notte la donna ha ammesso che durante la cena avevano bevuto molto alcol e fatto anche uso di droghe, tanto che lei in realtà non avrebbe subito violenze e anzi sarebbe stata proprio lei a chiudere l’ex compagno e il patrigno in casa. A questo punto la 30enne rischia di essere denunciata per procurato allarme e simulazione di reato.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.