BreBeMi, parcheggia e va a piedi: travolto

46enne è stato investito stamattina sull'autostrada da un camion che non ha potuto evitare il colpo. La stradale sta indagando per capire cosa sia successo.

Più informazioni su

(red.) Questa mattina, lunedì 16 settembre, si è consumato un dramma sull’autostrada BreBeMi, all’altezza del tratto bresciano. E’ successo pochi minuti prima delle 8 quando un uomo di 46 anni è morto dopo essere stato investito da un camion. Secondo i primi elementi raccolti dagli agenti della Polizia stradale di Chiari competenti sull’arteria, l’uomo avrebbe parcheggiato la propria auto in una piazzola di sosta tra Urago d’Oglio e Chiari.

E in seguito avrebbe percorso alcuni metri lungo la prima corsia e in direzione della seconda. Il conducente di un camion in transito si è accorto del pedone e ha frenato, ma non ha potuto evitare di travolgerlo. Sul posto sono arrivate un’ambulanza e l’automedica, ma per l’uomo non c’era ormai più nulla da fare, dichiarando il decesso sul colpo. La stradale raccoglierà le immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza per ricostruire l’accaduto e capire cosa abbia spinto l’uomo a muoversi a piedi in autostrada.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.