Quantcast

Clusane, scontro tra auto e distrutta una bancarella

Ieri pomeriggio su litoranea, in via Risorgimento, i due mezzi hanno avuto un incidente. A terra la frutta di un venditore ambulante. Tre feriti in ospedale.

Più informazioni su

(red.) Nel primo pomeriggio di ieri, venerdì 13 settembre, la strada litoranea del lago d’Iseo di via Risorgimento, in territorio di Clusane, nel bresciano, è stato teatro di un particolare incidente che per fortuna non ha provocato feriti gravi. E’ successo pochi minuti prima delle 14,30 quando due auto – una Panda in direzione di Iseo e una Opel verso Capriolo – si sono scontrate in un frontale e sono poi finite contro una bancarella ambulante di frutta e verdura. Alla fine il bilancio ha visto tre feriti, di cui la moglie del venditore e i due automobilisti, cioé un uomo di 59 e una donna di 49 anni.

Sul posto l’allerta ai soccorsi ha fatto muovere l’automedica da Bergamo e tre ambulanze che hanno condotto i feriti in codice giallo e verde all’ospedale Civile e alla Poliambulanza di Brescia, ma anche alla clinica di Ome. I rilievi sono stati raccolti dalla Polizia Locale, mentre l’ambulante ha subito il danno peggiore, visto che la sua bancarella è stata distrutta e la frutta è finita a terra. E non è la prima volta che gli succede: già in agosto una moto, sbandando, era finita contro il negozio mobile. A questo punto il titolare potrebbe decidere di scegliere un’altra postazione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.