Capriano, sparito l‘incasso della festa Madonna

Domenica si è accorto il parroco quando ha visto il suo studio messo a soqquadro. I ladri hanno contato sulla sua assenza per portare via circa 6 mila euro.

Più informazioni su

(red.) I malviventi non lasciano in pace nemmeno le sagre di paese. L’ultimo episodio in ordine di tempo è avvenuto nella sera tra sabato 3 e domenica 4 agosto quando è finita nel mirino la canonica della chiesa di Capriano del Colle, nella bassa bresciana. Nello scorso fine settimana e concluso ieri, lunedì, era in corso la festa della Madonna della Neve proposta dai volontari. Tuttavia, domenica al momento del rientro e come dà notizia il Giornale di Brescia, il parroco don Renato Fasani ha subito notato che le barriere di protezione alle finestre erano state tagliate e il suo studio messo in disordine.

In particolare, era sparito l’incasso di 6 mila euro legato alla festa di venerdì e sabato sera. Pare che siano stati i vicini a notare qualcosa di strano nel momento in cui avevano avvertito dei rumori e notato di notte le luci accese nella canonica. E a furto ormai commesso non si è potuto fare altro che denunciare l’episodio ai carabinieri che ora indagano. E’ probabile che i ladri sapessero di poter entrare quando il prete era assente e trovando il denaro della festa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.