Roé Volciano, anziano cade dalla bici: grave al Civile

Ieri pomeriggio un 70enne che andava sulla due ruote sotto il caldo è finito a terra incosciente e in arresto cardiaco. Rianimato e condotto in ospedale.

Più informazioni su

(red.) Ieri pomeriggio, venerdì 26 luglio, un uomo di 70 anni è rimasto vittima di una caduta dalla bicicletta a Roé Volciano, in Valsabbia, nel bresciano. E’ successo intorno alle 15,30 quando l’anziano, nonostante il caldo di quelle ore, era in transito sulla provinciale 116. A un certo punto altri testimoni hanno notato il fatto che l’uomo stesse barcollando, probabilmente per un malore in corso dovuto anche alla canicola, fino a cadere a terra e colpendo la testa, per fortuna coperta dal caschetto. E le condizioni sono parse subito drammatiche, visto che era in arresto cardiaco e incosciente.

La scena ha spinto chi ha assistito alla caduta a chiedere subito l’intervento dei soccorsi al numero unico di emergenza. Sul posto sono arrivate l’automedica e un’ambulanza di Roé Volciano, ma anche i carabinieri della compagnia di Salò e gli agenti della Polizia Locale della Valsabbia che hanno aiutato nel raccogliere i rilievi e gestire la viabilità. Il ciclista, rianimato sul posto, è stato prima condotto all’ospedale di Gavardo, ma poi, viste le condizioni ritenute serie, è stato trasferito al Civile di Brescia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.