Cremona, arresti per truffati online. C‘è anche Brescia

Migliaia di clienti raggirati nelle vendite online al nord Italia. Sequestri e 4 fermati, sgominato gruppo criminale. Finanza in azione in diverse province.

(red.) Questa mattina all’alba, martedì 16 luglio, le Fiamme Gialle del comando provinciale della Guardia di Finanza di Cremona hanno arrestato quattro soggetti per associazione a delinquere finalizzata alle truffe online, frode fiscale, bancarotta fraudolenta e riciclaggio. Nel corso dell’operazione sono stati anche sequestrati beni per 1,5 milioni di euro.

Le indagini sono state condotte dal Nucleo di Polizia economico-finanziaria di Cremona con la procura locale sgominando un sodalizio criminale che tramite vari siti di vendite online è riuscito a truffare migliaia di clienti. I finanzieri sono entrati all’opera tra le province di Torino, Brescia, Milano, Piacenza, Genova, Mantova, Parma e Verona.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.