Brescia, rissa in stazione: un ferito e un denunciato

Ieri sera l'aggressione dopo le 21 nel piazzale di accesso allo scalo. Un 29enne è stato soccorso e trasportato alla Poliambulanza per farsi medicare.

(red.) Nella prima serata di ieri, domenica 16 giugno, si è verificata un’aggressione durante una rissa scoppiata nei pressi della stazione ferroviaria di Brescia. E’ accaduto pochi minuti dopo le 21 quando alcuni nigeriani, per motivi non chiari, si sono fronteggiati tra di loro proprio sul piazzale di accesso allo scalo dei treni. E tra i coinvolti nella rissa c’erano alcuni 30enni.

Uno di loro, un 29enne, è rimasto ferito con fendenti di arma da taglio, forse alcuni cocci di bottiglia di vetro branditi da uno degli aggressori. Sul posto è subito intervenuta la Polizia di Stato che ha riportato la calma, mentre un’ambulanza della Croce Bianca di Brescia si è presa carico del ferito, trasportato in codice verde alla Poliambulanza. L’uomo che lo ha colpito è stato invece denunciato per lesioni aggravate.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.