Quantcast

Limone, nuove ricerche per turista tedesca sparita

Oggi e domani il Nucleo nautico userà un sonar in profondità nel percorso del lago verso Malcesine, ultima agganciata dal cellulare della 78enne scomparsa.

Più informazioni su

(red.) Dopo alcuni giorni di sospensione per la mancata possibilità di trovare tracce utili, oggi venerdì 7 e domani, sabato 8 giugno, a Limone sul Garda, nel bresciano, riprenderanno le ricerche della turista tedesca di 78 anni sparita dallo scorso 29 maggio. Soggiornava al Limonaia Hotel & Residence del paese, quando aveva avvisato i connazionali in vacanza con lei del fatto che avrebbe svolto un’escursione tra le montagne. Ma poi più nessuna traccia.

Dopo diversi giorni in cui sono stati impegnati la Protezione Civile, i cani molecolari, i droni e i sommozzatori, è stato deciso di riprendere le ricerche per due giorni. Se ne occuperanno gli addetti del Nucleo nautico e subacqueo che useranno un sonar in profondità sul percorso tra Limone e Malcesine. Si tratta proprio dell’area in cui sono state agganciate per l’ultima volta le celle telefoniche della donna.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.