Corte Franca, vandali in palestra e centri anziani

Diversi episodi in una decina di giorni ai danni degli edifici pubblici del paese. Sabato notte azionati idranti e gli estintori nell'impianto sportivo.

Più informazioni su

(red.) A Corte Franca, nel bresciano, si stanno facendo i conti con i numerosi episodi di vandalismo avvenuti tra la settimana precedente a mercoledì 29 maggio e anche all’inizio di questa contro la palestra comunale, il campo di tamburello e i centri anziani. Proprio questi ultimi, tra le frazioni di Timoline e Nigoline, sono stati colpiti cinque volte in dieci giorni seppur con danni ridotti. Si respira un senso di scoramento, visto che solo lunedì 27 si stava rimettendo in sesto la sede di Nigoline per l’episodio di sabato, ma nella stessa notte qualcuno era di nuovo entrato provocando danni a ogni cosa.

E un fatto identico è accaduto al gruppo di Timoline dove sono spariti pochi euro e alcune bottiglie di vino e liquori. Come detto, altri danni hanno raggiunto il campo di tamburello, la farmacia di Colombaro e la palestra di Timoline. Nell’impianto sportivo sabato notte i malintenzionati hanno infranto le finestre e allagato il campo con l’idrante per poi fuggire. Di fronte a questi episodi la Polizia Locale si dice pronta ad aumentare i controlli, mentre il Comune ha annunciato l’acquisto di nuove telecamere considerando che gli edifici colpiti non rientrano nel raggio d’azione degli occhi elettronici attualmente presenti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.