Quantcast

Piazza Loggia, incassa un pugno per soli 10 euro

La tentata rapina è andata in scena sabato notte nel centro di Brescia e ha visto un 15enne mettersi al sicuro dopo essere circondato da altri coetanei.

(red.) Una tentata rapina ai danni di un giovanissimo e nel cuore del centro storico di Brescia. E’ l’episodio accaduto nella notte tra sabato 25 e ieri, domenica 26 maggio, in piazza Loggia in città. Non è ancora chiaro esattamente cosa sia successo nei dettagli, ma pare che un ragazzo di 15 anni sia stato circondato da un gruppo formato da altri cinque, quasi suoi coetanei, pare tutti dell’Est Europa. E’ accaduto intorno alle 2 nella contrada Sant’Urbano quando il ragazzino è stato bloccato e gli è stato chiesto, con le minacce, di consegnare tutto il denaro che avesse addosso.

Si parla di circa 10 euro e nel momento in cui il 15enne si è rifiutato, si è visto scagliare un pugno al volto. La vittima, mantenendo il denaro, è poi riuscita a scappare e a mettersi al sicuro prima di allertare i carabinieri. Per lui sono arrivati quelli della compagnia cittadina che ora stanno indagando partendo dalla ricostruzione dei fatti del giovane e anche dalle immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza in piazza Loggia. Il giovane è stato poi soccorso con un’ambulanza e condotto al pronto soccorso dell’ospedale Civile per essere medicato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.